TRENI BLOCCATI SERIE 500

Storia

I treni bloccati serie 500 erano convogli a composizione bloccata composti da tre vetture (Rimorchio-Motrice-Rimorchio) in servizio sulle linee tranviarie interurbane gestite da ATM.

Furono allestiti negli anni a cavallo tra il 1961 e il 1964 utilizzando 12 motrici OEFT serie 501÷512 e 24 rimorchi OMS appartenenti alla serie 347÷358 e 359÷376.

I primi convogli allestiti (553+501+554, 533+502+534, 541+506+542, 531+512+532) avevano le porte delle rimorchiate pilota alle estremità delle casse. Data la rastremazione del frontale, la loro posizione era incompatibile con le banchine alte delle linee celeri. Esse vennero rese uguali al resto della serie nel 1963, quando le porte furono ricavate al centro della cassa.

Per necessità di esercizio le motrici erano bitensione: potevano operare infatti sia sulla rete delle linee celeri dell’Adda (alimentata a 1200v) sia sulla rete urbana (alimentata a 600v). I treni bloccati potevano, sin da principio, operare in comando multiplo con omologhe composizioni serie 500 ma anche con le composizioni serie 800.

In seguito all’annessione delle linee celeri alla linea M2 della metropolitana di Milano i bloccati confluirono nelle linee della Brianza (Milano-Carate-Giussano e Milano-Affori-Limbiate). In sede di revisione generale vennero riverniciati in livrea arancione ministeriale. Casse, finestrini, interni furono rimodernati. Furono privati delle aste di captazione, del comando multiplo e dell’apparato a 1200v in quanto le linee sulle quali prestavano servizio erano alimentate a 600v.

Con la chiusura della tranvia Milano-Desio delle 11 unità ancora in servizio (543+508+544 venne demolita nel 2009) erano rimaste atte soltanto 5 unità, impiegate sulla linea 179 Milano-Limbiate. In seguito alle chiusure parziali degli anni 2012 e 2017 oltre agli interventi di manutenzione straordinaria vennero adottati alcuni accorgimenti, tra cui l’applicazione di bande arancioni retroriflettenti, per aumentare la visibilità dei tram nelle ore notturne. Con la chiusura della linea Milano-Limbiate avvenuta il 30/09/2022 queste composizioni hanno cessato definitivamente la loro vita operativa.

Origine delle vetture

RMRAnno di costruzioneStatoDeposito
553
349
501
501
554
357
05/1962AccantonatoDL Desio
533
375
502
502
534
376
02/1962Fuori servizioDL Varedo
535
365
503
503
536
366
12/1963Fuori servizioDL Varedo
537
369
504
504
538
367
02/1964Fuori servizioDL Varedo
539
362
505
505
540
363
04/1964AccantonatoDL Desio
541
347
506
506
542
348
10/1962AccantonatoDL Desio
545
370
507
507
546
374
08/1963AccantonatoDL Desio
543
355
508
508
544
356
04/1963Demolita 02/2009DL Desio
549
361
509
509
550
364
03/1964AccantonatoDL Varedo
551
371
510
510
552
368
11/1963Fuori servizioDL Varedo
547
359
511
511
548
360
05/1963AccantonatoDL Desio
531
372
512
512
532
373
11/1961AccantonatoDL Desio
Ultime assegnazioni note delle composizioni (09/2022). In rosso sono riportate le matricole originali pre-ricostruzione.