MOTRICI INTERURBANE “DESIO”

Le motrici “Desio” sono state costruite in 6 unità numerate 44÷49 da Carminati & Toselli. Le prime 4 “Desio” vennero immesse in servizio sulla linea Milano – Desio da cui presero il soprannome.

Le motrici 44÷47 erano dotate di rapporto di trasmissione 16/77 che permetteva di trainare convogli fino a 130t (pari a motrice + 6 rimorchi) che permetteva di raggiungere la velocità di 35 km/h. Le motrici 48-49, assegnate al servizio sulla Milano – Monza, erano dotate di rapporto di trasmissione 24/69 che permetteva di raggiungere la velocità di 60 km/h.

Le motrici hanno terminato il servizio in linea nel 1999. Vennero poi impiegate per la manutenzione della linea o per servizi turistici.

  • 44, livrea arancio ministeriale, accantonata al coperto presso il deposito urbano Precotto;
  • 45, livrea a due toni di verde, interni originali, accantonata all’aperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 46, livrea arancio ministeriale, impiegata per le movimentazioni del deposito interurbano Varedo, accantonata dal 2017 all’aperto presso il deposito interurbano Desio. Andata distrutta in seguito all’incendio divampato nel deposito Desio il 26/02/2022;
  • 47, livrea arancio ministeriale, accantonata all’aperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 48, livrea arancio ministeriale, sottoposta a revisione nel 2007, accantonata al coperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 49, livrea a due toni di verde, demolita nel 2000.