MOTRICI INTERURBANE “DESIO”

Le motrici “Desio” sono state costruite in 6 unità numerate 44÷49 da Carminati & Toselli. Le prime 4 “Desio” vennero immesse in servizio sulla linea Milano – Desio da cui presero il soprannome.

Le motrici 44÷47 erano dotate di rapporto di trasmissione 16/77 che permetteva di trainare convogli fino a 130t (pari a motrice + 6 rimorchi) che permetteva di raggiungere la velocità di 35 km/h. Le motrici 48-49, assegnate al servizio sulla Milano – Monza, erano dotate di rapporto di trasmissione 24/69 che permetteva di raggiungere la velocità di 60 km/h.

Le motrici hanno terminato il servizio in linea nel 1999. Vennero poi impiegate per la manutenzione della linea o per servizi turistici.

  • 44, livrea arancio ministeriale, accantonata al coperto presso il deposito urbano Precotto;
  • 45, livrea a due toni di verde, interni originali, accantonata all’aperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 46, livrea arancio ministeriale, impiegata per le movimentazioni del deposito interurbano Varedo, ora accantonata all’aperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 47, livrea arancio ministeriale, accantonata all’aperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 48, livrea arancio ministeriale, sottoposta a revisione nel 2007, accantonata al coperto presso il deposito interurbano Desio;
  • 49, livrea a due toni di verde, demolita nel 2000.