MOTRICE EDISON 256

Le vetture tranviarie Edison presero il nome dall’omonima società che gestì i trasporti pubblici elettrificati milanesi tra il 1893 e il 1916. Per vent’anni furono l’unico tipo di tram in circolazione a Milano e fu il gruppo più numeroso con circa 566 vetture costruite. Le ultime vetture in servizio vennero demolite nel 1969.

La motrice 256 venne costruita nel 1900 dalla Società Edison con equipaggiamento elettrico CGE.

La 256 venne salvata dal prof. Ogliari e conservata nel suo museo a Ranco fino al 2015 quando, con la chiusura del museo, venne trasferita a Volandia (Somma Lombardo, VA).

Questa vettura è l’unica sopravvissuta di un numerosissimo gruppo e rappresenta un tassello fondamentale per la storia del trasporto pubblico locale milanese.